Single per forza? Facciamoci coraggio.

Ho trovato questo libretto consolatorio nella libreria del cinema Anteo, una sera che gironzolavo lì intorno (anzi, qui intorno: il cinema è praticamente sotto casa) indecisa se farmi un gelato o una pizza o un sashimi o...

"Ma è forse un male il nubilato? Non permettere che ti angustino le ruffiane, non permettere che ti circondino le false mezzane. Ci sono alcune che si sposano a forza e sono felici; altre che vanno sorridenti al rito delle nozze senza nemmeno pensare che stanno andando al patibolo. Non potranno essere felici quelle che costrette rimangono zitelle per carenza di offerte? Forse fra le lacrime stai guadagnandoti un cielo qui sulla terra. Sposarsi è un terno al lotto."

"Non prendere, quello sì, i vizi più funesti del nubilato. Smetti di essere pettegola. Rifiuta ogni traccia di amarezza. Non essere vendicativa con quelli che vivono nefastamente in coppia, non affondare il coltello nella piaga con i tuoi commenti demolitori. Allontana le manie, mantieni la mente aperta. Goditi la tua libertà senza sbatterla in faccia agli schiavi."

(Héctor Abad Faciolince, Trattato di culinaria per donne tristi, Sellerio editore, Palermo 2000)
Single by force? let's be fearless.

I found comfort in this little book, discovered at the bookshop of cinema Anteo last evening, while I was rambling round there (I mean, round here, as the cinema is just four steps far from home) wondering if I should have an ice cream, or a pizza or sashimi or...

"Is it a damn to be single for a woman? Don't let ... distress you, don't let ... surround you. Girls, there are some: they get married by force and then they live happy; others go smiling towards their scaffold. Could not reach happiness, those who are bound to be spinsters because of a shortage of offering? Perhaps through the tears you're gaining a heaven here on earth. To get married is a bingo."

Don't take the worse habit that to be single can give. Give up gossiping. Deny poignancy. Don't be revengeful with those who
live nefariously as a couple, don't sink the knife in their sore with your destructive comments.
Put your manias away, keep your mind open. Enjoy your freedom avoiding to slam it on slavers' face.
"

(version by Laura D'Incà)

www.cloudeating.com