Viaggio in Egitto
Il Tempio di Karnak a Luxor

L'attuale Luxor (circa 60.000 abitanti) sorge sulla riva del Nilo, nel sito corrispondente all'antica Tebe, la capitale del paese durante il Nuovo Regno dei faraoni. Il modo migliore per godere della cittą č passeggiare lungo le rive del Nilo o imbarcarsi per un'indimenticabile crociera sulle acque silenziose del fiume sacro.

Gli scavi archeologici hanno portato alla luce un'infinitą di tesori: a circa 3 chilometri a nord dalla cittą, sorgono i Templi di Karnak, il pił importante luogo di culto dell'antico Egitto. L'esteso complesso comprende templi, laghi sacri, cappelle e viali dedicati alla triade divina (Montu, Amon e Mut). Il monumento pił importante č il Grande Tempio di Amon, costruito, modificato ed esteso dai faraoni che si successero dal Medio Regno ai tempi romani. Il Grande Tempio comprende numerosi edifici: di particolare interesse sono la Grande Sala Ipostila, con le enormi colonne alte pił di venti metri che rappresentano la palude dove nasce e cresce il papiro, e l'imponente Primo Pilone, il pił grande del mondo, mai terminato. Il Tempio di Luxor si trova invece sul bordo del Nilo, inglobato nel tessuto urbano di Luxor. Fatto costruire dal faraone Amenofi III, era collegato al Tempio di Karnak dal Viale delle Sfingi, lungo circa 3 chilometri e ancora parzialmente visibile. Notevoli, nella prima sala del tempio, le dodici colossali statue che rappresentano Ramses II.

http://www.holidaytime.it

Fotografia di Laura D'Incą