Cristiano Mattia Ricci
Poemetto beffardo
"Il vero poeta crea, poi comprende, qualche volta." (Keats)

The Cinema Lover

"The true poet creates, then comprises, sometimes" (Keats)


L'autore, provocatore beffardo, ha composto nel Marzo del 2000 questo poemetto, che comprende diciassette strofe. Ne vengono qui presentate soltanto le prime quattro.

IL CINEAMATORE

----------------------------------------------ad Antonio Porta e Amelia Rosselli
1

all'obiettivo si disegna e mosso
all'argentea macchina da presa pesante ed antiquata
nel fuoco lento va scoprendosi lontano
persiste il suono d'ogni sogno, scostante s'accompagna
cineamatore filosofo nel brano che precede
sottofuoco procede e barbarie,
preso un filo di stanchezza dall'ombra
protegge con guanti di legno la sporca capra striata
e deforme l'occhio velato benché aguzzo ancora
carezza tutt'uno bambini
----------------------vestiti ai suoi piedi di svezia.

2

sorride abietto del buio obiettivo
ripete di nuovo il grandioso sorriso
l'immagine del sorcio a quel suo modo
umile ed affascinato

trattiene sospiri piegato a rispetto
ansima nascosto convulso
s'inchina ilare da sè rotea indietro
prende rabbioso a gridare.


continua