How your pale hand looks to me


The hand: such a difficult portrait.
Should I start it palm
or back?
Insist on those thin lines,
catching the details, describing how they cross
softly at your wrist?
Which color should I paint it?
You’ve such a pale
skin.
It’s so attractive _ oh my god! I wonder why _
That’s the light of a full moon
on a desert land _ a damn silver moon
over a thick forest.
The kind of light that split the darkness
and gives life to shadows.

La mano: un ritratto così difficile.
Dovrei cominciare col dipingerne il palmo o il dorso?
Insistere su quelle linee sottili, cogliendo i dettagli, descrivendo come s’incrociano morbidamente al polso?
Di che colore dovrei dipingerla?Â
Hai una pelle talmente
pallida.
È così attraente _ oh mio dio! mi chiedo perché _
È la luce di una luna piena
su una landa desolata _ una dannata luna d’argento
sopra un bosco fitto.
Il tipo di luce che disperde le tenebre
e dà vita alle ombre.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>