Viaggio immaginario

Viaggio immaginario di Laura D’Incà La stanza è immersa in pallida luce. Il ronzio sommesso del climatizzatore in sottofondo, il tavolo liscio incolore percorso da una vibrazione leggera. Appoggio la mano sulla maniglia, spingo la porta di vetro sul corridoio. Nella penombra accarezzo i pannelli argentei delle pareti. Ascolto il mio respiro sommesso. Gabbiani. Onde s’infrangono […]

Portrait of my ex-husband as a suitcase

  Portrait of my ex-husband as a suitcase by Selima Hill Listen, Lord, I know you want to help, but please can I have a little suitcase instead, the sort of little, rather battered suitcase that’s got old labels all over it, and little elasticated pouches round the inside for swimming-goggles, necklaces, blackcurrant-juice; that waits […]

Essere soli è

“Bisognerebbe tentare di essere felici, non fosse altro per dare l’esempio.” (Jacques Prévert) Essere soli è di Selima Hill (trad. L.D’Incà) Essere soli è non spogliarsi mai. Essere soli è indossare berretti da notte. Essere soli è cercare di prendere sonno ed essere costantemente interroti da ragni giganti diretti alla dispensa; da falene grosse come […]