Annotazioni d’un pomeriggio d’estate

Annotazioni d’un pomeriggio d’estate di Laura D’Incà [I]C’è ancora gente che parla tra sé, nel senso che parla da sola. Parla a sé stessa? A uno dei molti personaggi che popolano la personalità di ciascuno? [II]Qualcun altro, corre. Sono in molti a correre, ognuno con il proprio passo. [III]Ragazze, in coppia o in gruppo, curate, […]

Viaggio immaginario

Viaggio immaginario di Laura D’Incà La stanza è immersa in pallida luce. Il ronzio sommesso del climatizzatore in sottofondo, il tavolo liscio incolore percorso da una vibrazione leggera. Appoggio la mano sulla maniglia, spingo la porta di vetro sul corridoio. Nella penombra accarezzo i pannelli argentei delle pareti. Ascolto il mio respiro sommesso. Gabbiani. Onde s’infrangono […]

Portrait of my ex-husband as a suitcase

  Portrait of my ex-husband as a suitcase by Selima Hill Listen, Lord, I know you want to help, but please can I have a little suitcase instead, the sort of little, rather battered suitcase that’s got old labels all over it, and little elasticated pouches round the inside for swimming-goggles, necklaces, blackcurrant-juice; that waits […]

Estati

Estati di Laura D’Incà ridere di tutto questo navigare oltre la linea azzurra del tempo oltre la fiducia tradita il chiasso d’esistenze lontane oltre l’amaro e il chiaro oltre l’esser diventato ridere e sparire dividere le zucche dai fiori friggere dolcezze al sole e appassionarsi al più lontano al più rotondo e gustoso al bacio […]